Acido ialuronico

Denominato nell’INCI come hyaluronic acid o sodium hyaluronate, l’acido ialuronico trova vasto impiego come attivo idratante e antiage nei cosmetici. Il motivo? È in grado di trattenere le molecole di acqua nella pelle e di mantenerla morbida ed elastica. In realtà, l’acido ialuronico è una sostanza che si trova fisiologicamente nella pelle e in alcuni fluidi corporei del nostro organismo, in quantità variabile e con lo scopo di idratarli e proteggerli.
In particolare, l’acido ialuronico è sintetizzato dai fibroblasti del derma e rappresenta un componente essenziale di questo tessuto. Cosa sono i fibroblasti? Sono dei “costruttori” di matrice dermica, cioè i mattoni di cui è composto lo strato profondo della pelle. Oltre all’acido ialuronico, i fibroblasti producono il collagene, altro componente essenziale della pelle poiché ha una funzione di sostegno.
Acido ialuronico: le proprietà antiage per la pelle

Con il passare del tempo la concentrazione di acido ialuronico nella pelle diminuisce, comportando la conseguente perdita di quella compattezza tipica della giovinezza. A ciò si aggiunge l’aggressione di agenti esterni che il viso subisce ogni giorno (sole, vento, aria fredda, smog, sbalzi termici ecc.) che sulla lunga distanza causano disidratazione, perdita di elasticità e comparsa di rughe su viso e collo.

L’uso regolare di creme con acido ialuronico permette di contenere la perdita di acqua, che altrimenti evaporerebbe dagli strati superficiali dell’epidermide. Oltre a idratare, le creme con acido ialuronico contrastano l’invecchiamento cutaneo agendo su le rughe e le linee di espressione. L’acido ialuronico è, infatti, paragonabile ad una spugna che, imbevuta d’acqua, acquisisce volume.
Come scegliere la giusta crema viso all’acido ialuronico

La crema viso con acido ialuronico va scelta con una formulazione che massimizzi la concentrazione e l’assorbimento da parte della nostra pelle. In genere, la molecola di acido ialuronico è molto attiva, soprattutto se è pura, perché contrasta la perdita di volume del viso, uno dei tanti segni del tempo che passa, oltre alla rughe e ai cedimenti.

È utile inoltre sapere che l’effetto idratante di questo attivo dipende dal suo peso molecolare: se è basso riesce a penetrare più in profondità: per questo è importante scegliere il prodotto giusto per le proprie esigenze.